top of page

Guida alla Saldatura Robotizzata: cosa sapere per fare un salto di Qualità nella Tua Produzione



La saldatura robotizzata ha trasformato il settore manifatturiero, offrendo soluzioni efficaci a sfide storiche legate all'efficienza, alla precisione e alla sicurezza dei lavoratori.


Questa guida vuole aiutarti a comprenderne i tipi, le applicazioni e i componenti chiave, consentendoti di prendere decisioni informate.


Innanzitutto…

Cos'è la Saldatura Robotizzata?


La saldatura robotizzata è un processo automatizzato in cui i robot vengono utilizzati per eseguire operazioni di saldatura, eliminando la necessità di intervento manuale. 


Questo metodo integra tecniche di saldatura tradizionali con la robotica avanzata, migliorando la velocità, la precisione e l'affidabilità delle operazioni di saldatura. 


Introdotta negli anni '60, questa tecnologia ha trasformato il settore automobilistico e non solo, grazie alla sua capacità di garantire una produzione costante e di alta qualità.


Come Funziona la Saldatura Robotizzata?

Un sistema di saldatura robotizzata è costituito da un braccio robotico programmabile, una torcia di saldatura e un controller. 


Controllato da software avanzati, questo sistema assicura che ogni saldatura sia accurata e conforme agli standard di qualità più rigorosi.


La flessibilità della programmazione consente al robot di completare una vasta gamma di compiti di saldatura, adattandosi alle esigenze specifiche di ogni progetto.


I Principali Tipi di Saldatura Robotizzata

Esistono diversi tipi di saldatura robotizzata, ognuno con benefici unici in termini di precisione, efficienza e applicazione nei diversi ambienti di produzione:

  1. Saldatura ad Arco (Arc Welding): Utilizza un arco elettrico per fondere i pezzi e il materiale di riempimento, formando un legame robusto. È adatta a vari metalli e ambienti, inclusi i progetti all'aperto.

  2. Saldatura a Resistenza (Resistance Welding): Crea un passaggio di corrente elettrica attraverso superfici metalliche in contatto per generare calore e saldarle insieme, ideale per la produzione di massa nell'industria automobilistica.

  3. Saldatura a Punti (Spot Welding): Un tipo di saldatura a resistenza che si concentra su punti specifici per unire fogli di metallo sottili, molto usata per i corpi dei veicoli.

  4. Saldatura TIG (Tungsten Inert Gas): Utilizza un elettrodo di tungsteno per produrre saldature precise e pulite, ideale per applicazioni che richiedono finiture di alta qualità come nell'aerospaziale.

  5. Saldatura MIG (Metal Inert Gas): Nota per la sua velocità e adattabilità, utilizza un sistema di alimentazione del filo per fornire materiale di riempimento. Adatta a materiali molto spessi.

  6. Saldatura Laser (Laser Welding): Utilizza un fascio laser concentrato per fondere il materiale, generando saldature precise e ad alta velocità, ideale per lavori delicati come su dispositivi elettronici e medici.

  7. Saldatura al Plasma (Plasma Welding): Utilizza una torcia al plasma per creare un getto di gas ionizzato ad alta velocità e temperatura, offrendo precisione e controllo specialmente su materiali sottili.



Come Si differenzia dalla Saldatura Manuale?

La saldatura manuale dipende molto dall’abilità del saldatore e può portare a variazioni di qualità.


Al contrario, la saldatura robotizzata utilizza l'automazione per garantire uniformità e precisione, riducendo le possibilità di errore umano e aumentando la qualità delle saldature.


I Vantaggi della Saldatura Robotizzata


  • Maggiore precisione: i robot sono guidati da un programma software, garantendo saldature precise. Ogni saldatura viene sempre eseguita allo stesso modo, riducendo quindi errori e difetti ed aumentando la qualità.


  • Maggiore Produttività: I robot possono lavorare h24, 7 giorni su 7, aumentando la capacità produttiva e consentendo tempi di consegna più rapidi.


  • Qualità: I robot garantiscono saldature precise e ripetibili: eseguono lo stesso percorso programmato ogni volta, garantendo l’uniformità della qualità dei prodotti in uscita. Questo migliora la qualità dei tuoi prodotti, riducendo molto le rilavorazioni e soprattutto i resi da parte dei clienti.


  • Maggiore sicurezza: la sicurezza è un enorme vantaggio della saldatura robotica. I sistemi robotici operano in condizioni pericolose senza affaticarsi e riducendo i rischi per gli operatori umani (lesioni da ustioni, inalazione di fumi, scosse elettriche…) 


  • Riduzione dei Costi: Come la maggior parte delle automazioni ha un investimento iniziale che può essere elevato, ma l'efficienza e la velocità della saldatura robotizzata riducono notevolmente le spese operative a lungo termine. 

I robot riducono i costi di manodopera, aumentano l’efficienza e riducono al minimo gli sprechi di materiale portando ad un risparmio sulle materie prime.


Applicazioni della saldatura robotizzata:


  • Industria Automobilistica:

  • Garantisce saldature precise e resistenti per la sicurezza dei veicoli.

  • Aumenta la velocità e la qualità della produzione.


  • Manifattura Aerospaziale:

  • Fornisce l'accuratezza e la precisione necessarie per i componenti degli aerei.

  • Gestisce saldature complesse su materiali come alluminio e titanio, garantendo giunti di alta qualità e affidabili


  • Attrezzature da costruzione e Macchinari Pesanti:

  • Garantisce alta precisione anche per saldature su grandi spessori 

  • Migliora la resistenza e la durata delle attrezzature da costruzione.

  • Costruzione Navale:

  • Aumenta l’efficienza e l’accuratezza nella saldatura di grandi lamiere e strutture complesse

  • Garantisce saldature forti e di costante qualità, cruciali per la sicurezza delle navi.


Elettronica ed Elettrodomestici:

  • Garantisce saldature precise su componenti piccoli e delicati.

  • Garantisce affidabilità e funzionalità dei dispositivi elettronici e degli elettrodomestici.


Sfide e paure nell’implementazione della saldatura robotica


  • Costi Iniziali di Installazione e Integrazione:

  • Costi iniziali elevati per l’automazione

  • Integrazione complessa e costosa con le configurazioni esistenti.


  • Requisiti di Formazione e Competenze:

  • Richiede una formazione adeguata per condurre questi sistemi.

  • Necessita di competenze di programmazione e risoluzione dei problemi.


  • Manutenzione e Tempi di Inattività:

  • Necessaria manutenzione regolare per funzionamento efficiente.

  • Pianificazione della manutenzione per minimizzare l'interruzione della produzione.


  • Adattamento ai Cambiamenti nelle Esigenze di Produzione:

  • Il sistema deve adattarsi ai nuovi requisiti.

  • Richiede flessibilità nella gestione di diversi processi, materiali e dimensioni.


Molte delle sfide che si vanno ad affrontare nell’implementazione di un sistema robotizzato di saldatura, sono le stesse che si affrontano inserendo qualsiasi automazione in Azienda.


La scelta del giusto Sistem Integrator consente di affrontare queste situazioni in modo assolutamente tranquillo. 


In ATS, essendo specializzati in automazione custom, affrontiamo quotidianamente queste sfide, applicando sistemi di saldatura automatici a processi aziendali esistenti, sostenendo e formando il personale nell’utilizzo delle automazioni e dei robot, garantendo assistenza post-vendita e fornendo piani di manutenzione.


Conclusione

La saldatura robotizzata rappresenta un miglioramento significativo nella produzione, affrontando problemi chiave legati all'efficienza, alla qualità e alla sicurezza. 


L'adozione di sistemi di saldatura robotizzata porta un nuovo livello di produttività e innovazione nel processo produttivo.


Se hai ancora dubbi o vuoi scoprire come possiamo aiutarti a integrare la saldatura robotizzata nella tua azienda, mandaci una mail a commerciale@tecnoats.it



26 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page